Lella De Marchi e la nuova poesia

news

Versi potenti e profondi quelli della poetessa, autrice e performer Lella De Marchi, tratti dalla poesia Ipotesi per una bambina cyborg (Transeuropa, 2020).

Ti piace restare da sola non curarti del tempo e degli altri / non curarti del buio che scende dentro la stanza. / forse già sai che siamo in tanti per una sola finestra forse / già sai che il letto è un lago che non ha balaustra.

Lella De Marchi è un’artista a tutto tondo con alle spalle diversi libri di poesia, un libro di racconti brevi, diverse performance poetiche in collaborazione con altri artisti, e già diversi riconoscimenti. Il più recente, quello del 14 maggio scorso: nominata vincitrice della Sezione D (Poesia Orale e Performativa) per il Premio Bologna in Lettere 2023 con la poesia Soltanto le cose

Condividi l’articolo:

Potrebbe interessarti anche...